Archivi categoria: Opinioni

L’apologia di fascismo è vietata, eccetto che per disposizione di legge

Oggi in varie città italiane gli alpini celebrano l’ottantesimo anniversario della battaglia di Nikolaevka. Si tratta di una giornata nazionale eh, cade il 26 ma viene celebrata oggi perché è sabato. Cosa si festeggia? Il combattere con questa bandiera: Mentre si occupava l’Unione Sovietica e l’aver “vinto” sfondando le linee dell’Armata Rossa. Per carità, stronzi… Leggi tutto »

Le morti accettabili in ferrovia

Il padre di Milano a 30 all’ora dice che il numero di morti accettabili in strada è zero. Ieri un treno, a Brescia, ha tirato sotto un ragazzo, uccidendolo sul colpo. Ora, sapete a che velocità va un treno in stazione? Può andare, legalmente parlando, alla velocità di linea, in pratica l’indicazione è 180 km/h,… Leggi tutto »

Sul finanziamento di Wikipedia

Ho notato un certo scandalo relativo ai finanziamenti di Wikimedia, ossia la fondazione “madre” di Wikipedia: ha dei profitti, mette via i soldi mentre ci dice che è disperata e finanzia altri! Da utente e amministratore di Wikipedia devo dire qualcosa: personalmente non vedo un gran problema nel fatto che Wikimedia tragga profitto dagli edit:… Leggi tutto »

Chiudete Milano, per favore

È la parodia di ciò che era. Non so cosa potremmo fare, magari annullare le unioni degli anni ’20 e fare tre o quattro comuni nei Corpi Santi, ma bisogna farla finita con questa città ormai parodia sia di sé stessa che di una città europea. Viviamo sotto lo stato italiano, ossia un buco nero… Leggi tutto »

Come non gestire una Wikipedia regionale

Non voglio certamente offendere la comunità di Wikipedia in emiliano-romagnolo con questo articolo, anzi, spero di poter dar loro un contributo, da amministratore di una delle migliori edizioni regionali di Wikipedia. Mi rendo anche conto che spesso il successo di edizioni piccole di Wikipedia dipende dalla fortuna di trovare persone appassionate, come sulla lmowiki è… Leggi tutto »

La pillola va giù e poi giù

Se mi cade una pastiglia per terra, francamente, la prendo, al massimo ci soffio sopra e la passo sulla maglia. Parlo da persona generalmente sana, con un sistema immunitario funzionante e non ossessionata dall’igiene. D’altronde, una pastiglia è dura, non è un pezzo di frutta che si sporca, certamente ci salgono sopra dei batteri ma…… Leggi tutto »

Gnooo ai armi in spetalo

Quando si era candidato Bernardo a Milano uno dei punti principali che l’opposizione usava per attaccarlo è che aveva il porto d’armi. No alle armi in ospedale dicevano, chissà cosa ci farà, cosa penseranno i bambini? Io stavo in Alqaedastan come volontario senza neanche le guardie armate e lui ha bisogno della pistola? (e io… Leggi tutto »

Il test MST obbligatorio per gli omosessuali quando?

Io non ho nulla da dire sul vaccino COVID obbligatorio per i sanitari, così come non ho da dire sul vaccino antitetanico obbligatorio per i fabbri. Si può non essere d’accordo ma non parliamo di una misura così folle. Invece c’è molto di sbagliato nell’obbligo per gli over-50, poiché non serve a raggiungere l’immunità di… Leggi tutto »

El vost futur scancellad

La scuola italiana fa schifo, è gestita da cani, viene usata come centro per l’impiego permanente e la cosa bella è che lo sanno tutti ma non lo dice nessuno, per convenienza elettorale. Nonostante sia rigidamente centralista e telecomandata da Roma le differenze regionali sono enormi, come potete ben vedere da questa mappa delle INVALSI,… Leggi tutto »

Lo statale non c’è e puniscono gli alunni: Dario Greggio aveva ragione!

Allora, riflettiamo un attimo su questa notizia. Prima di tutto, in quella classe non era ancora arrivato il docente. Ossia una persona, pagata da noi, per esserci a controllare gli studenti. Già qui la questione colpa finisce: è colpa di chi doveva esserci e non c’era. Lo so, è normalissimo lasciare gli studenti senza supervisione,… Leggi tutto »