Archivi categoria: Politica

Perché non mi candiderò mai

E con questo articolo, anche se volessi, mi condannerei a perdere 🙂 Allora, prima di tutto, partiamo da un principio: l’unità d’Italia è stata un errore ed è all’origine di tutti i nostri problemi. No, non accetto fregnacciate, un Paese che ha più debito su PIL di anni di unità deve scomparire. Ecco, partiamo anche… Leggi tutto »

La croce più soddisfacente della mia vita

Ecco, leggete questo articolo. E ditemi se non vi sale l’incazzatura forte. Non tanto per l’articolo in generale,  uno degli ormai soliti che hanno testimonianze di no vax pentiti. Personalmente, ritengo abbastanza inutili articoli del genere, dato che è difficile che si appellino al senso del rischio di chi non si vaccina, basato sul “tanto… Leggi tutto »

Nella sanità che vorrei…

Nel sistema sanitario che vorrei lo Stato ne starebbe ampiamente fuori, facendo qualche regolamentazione qui e lì e finanziando i premi dei poveri, ma a un tasso medio, non il premio che vogliono. I beni più pericolosi, come sigarette, droghe e carburante avrebbero una tassa, commisurata alla spesa sanitaria causata da essi, che viene direttamente… Leggi tutto »

Poi vi sorprenderete quando ve la troverete premier…

Ecco, leggete questa notizia. La Meloni, nel 2018, era a favore dell’obbligo vaccinale, mentre oggi è contro al green pass obbligatorio. Vergonnia, ingoerenza! Peccato che siano due concetti completamente diversi. L’obbligo vaccinale è previsto nella costituzione italiana – e in verità in quella di molti paesi – ed è una cosa normale e ampiamente accettabile.… Leggi tutto »

A questo punto abolitelo il Senato

La costituzione differenziava Senato e Camera in tre modi: Elezione del Senato ogni sei anni e della Camera ogni 5 Elezione nazionale della Camera e Regionale del Senato Differenza di età per l’elezione del Senato Il primo punto è stato sempre inapplicato e poco dopo rimosso dalla carta. Il secondo resta formalmente sulla carta ma,… Leggi tutto »

Conflitto d’interessi

La cosa che più mi fa ridere della proposta del reddito di eccellenza, ossia 1’000€ ad ogni giovane della Bassitalia che si laurea bene, è che ha una conseguenza inattesa non da poco. Pensateci, in Bassitalia se siete laureati avete generalmente due possibilità: Laurea utile e competenza: si sale al Nord a lavorare Laurea inutile… Leggi tutto »

Dio se godo

Winelivery, siete dei geni! Prima calmate la folla dicendo che riprenderete il rider giustiziere di stocazzo, poi non lo fate e lo lasciate senza lavoro. Cioè, un po’ siete cattivi, una persona del genere va lasciata senza lavoro di responsabilità per una decina d’anni, ma avrete qualche cesso in sede no? Ecco, assistente passa-sapone può… Leggi tutto »

Si sarà sentito a casa…

Quando si vive da tanto in un sistema politico ci si abitua così tanto ad esso che qualsiasi alternativa sembra strana, un po’ come i russi che uscivano da decenni di comunismo e la loro preoccupazione era sopravvivere al capitalismo. Quando qualche giorno fa ho detto che alla polizia preferirei il modello che deriva dal… Leggi tutto »

Viva il Re!

Ma con tutti i nomi che escono per il Quirinale che sembrano presi dalla Baggina o dal manuale di gente che non metteresti a gestire nemmeno l’ospedale dei Playmobil, non potremmo metterci Aimone di Savoia-Aosta che, quantomeno, ha una grande esperienza dirigenziale e una certa esperienza diplomatica? Tanti altri Paesi hanno sanato la frattura tra… Leggi tutto »