Archivi tag: Politica

La maestrina

E così Lucia Azzolina è riuscita nella missione di fare dire a tutti “Salvini ha ragione” La ragione? Che ha contestato al Matteo nazionale la scrittura “plexiglas”. Si scrive “plexiglass” dice la maestra. Peccato che si scorda plexiglas e che plexiglass sia un anglicismo. Ora, diciamoci una cosa: mettere una professoressa a capo dell’istruzione è… Leggi tutto »

Il manuale Goebbels su privati e mascherine

All’inizio dell’emergenza Covid qualche pirla se ne usciva “eh ma dove sono i privati nell’emergenza?” E, ovviamente, la risposta, almeno in Lombardia, è “in trincea”. Se poi nelle loro regioni non convenzionano il privato a pari condizioni perché sennò lo zio dell’assessore perde l’appalto per il disinfettante e lì le cliniche private servono a rifarti… Leggi tutto »

Al Vipiteno

A me piace tanto prendere per il culo il nazionalismo italiano che, se non avesse ammazzato mezzo milione di persone, sarebbe una barzelletta molto simpatica. Per questo solitamente le città sudtirolesi le chiamo in tedesco, ma visto che voi siete intelligenti per questa volta le chiamerò in italiano. Ecco, a me fa molto ridere una… Leggi tutto »

Umorismo negro

Quindi una sciora ha battuto sul tempo tutte le pagine di black humor dicendo, nel caso del bambino rimasto ucciso in un carrello di un aereo, che dovrebbe chiedere il rimborso del biglietto. Sinceramente, mi ha fatto ridere. E scommetto che se a morire fosse stato un adulto, magari bianco e non migrante, avrebbero riso… Leggi tutto »

Droghe, felicità e paternalismo

Pare che la Cassazione abbia deciso che se ti coltivi la morte spinellabile per te stesso sei un birbone ma non un criminale. San Patrignano, che non so per quale ragione da bambino confondevo sempre con Lampugnano, se ne esce dicendo che con questa sentenza i giovani crederanno che la marijuana sia innocua. Ora, l’alcol… Leggi tutto »

Senatori ad personam

Nel 2016 il 40% dei votanti votò una riforma che prevedeva, tra l’altro, l’abolizione dei senatori a vita. Inutili, assenteisti da fare invidia a Salvini, non votano mai e non li ha votati nessuno, dicevano. Ma anche nel fronte del no i partiti erano concordi con questa narrazione – magari la Lega non faceva il… Leggi tutto »

Fare propaganda su Battisti

Battisti torna in Italia. Ottimo. È da anni che i vari governi italiani cercano l’estradizione, e ciò è divenuto possibile, essenzialmente, grazie al governo brasiliano che ha scelto di smettere di coprirlo. Quindi, vogliamo smetterla di farci propaganda politica sopra? Abbiamo catturato un criminale, bene, ringraziamo i brasiliani che hanno votato Bolsonaro, facciamo i tre/quattro… Leggi tutto »