Archivi mensili:Aprile 2021

I Gran Visir dell’Area Cani

Allora, ho conosciuto nella mia vita due “visir dell’area cani”, ossia gente che viene da fuori, si appropria dell’area cani e pretende di averne diritti quasi feudali, entrambi due emeriti coglioni. Il primo, che ho già trattato qui e si è autoproclamato “proprietario dell’area cani”, era un bavoso di prima categoria, ci provava pure con gli… Leggi tutto »

Tutto mio nonno

C’era mio nonno, che purtroppo non ho mai conosciuto, che amava curare la propria immagine e ironizzava spesso sul fatto che tutte le ragazze facevano la coda per guardarlo. Ecco, l’altra sera una ragazza si allontana da alcuni fumatori dicendo “vado dove c’è $io” e ribatto “beh, giustamente, vuoi stare vicino al più bello di… Leggi tutto »

Il problema

ma qual è il problema a mangiare alle 19 e non alle 22? Mah, francamente il problema è che i tassi di mortalità e di diffusione del Covid siano così risibili che voialtri esistiate ancora, ma vedete un po’ voi.

In medio stat Sciking

Ecco, uno dei principali problemi delle chiusure delle scuole è, dal mio PoV, il fatto di non avere gente in situazioni paragonabili alla mia con cui confrontarmi. Per usare un termine che ho usato in una discussione reale, nella mia vita ho il “tavolo dei grandi”, ossia gente adulta, cresciuta e solitamente matura, con cui… Leggi tutto »

“A te cosa ti toglie?”

Sono sempre più orientato a votare il centrodestra con il dichiarato obiettivo di vedere Giorgia Meloni a Palazzo Chigi. Devo ancora decidere se votare direttamente lei o Forza Italia, la Lega non ci penso nemmeno finché ha el sur Panza come segretario, ma l’importante è vederla premier. La prima ragione è per veder piangere e… Leggi tutto »

Poi dicono che i ricatti non funzionano

Un tizio, ironicamente, parla di “sterminio di massa organizzato dal governo svedese” e io gli ribatto proprio con “sterminio di massa” e un’emoji ammiccante. Poi, FB, decide bene che è un commento d’odio e mi banna tre giorni. Che è, un po’, come se uno scrivesse un post negazionista dell’Olocausto, uno gli menzionasse una frase… Leggi tutto »

“Il lombardo non esiste” e poi…

Mi fa quasi sorridere che ci sia gente che neghi categoricamente qualsiasi comunanza tra il proprio dialetto e quello parlato a 15 km, quando poi vedo cose del genere: Ossia una pagina bergamasca che condivide una cosa… in brianzolo (scritta anche male, ma vabbè), ossia due dialetti teoricamente diversissimi, eppure… Poi, ieri, leggo in una… Leggi tutto »