Tutto mio nonno

di | 27 Aprile 2021

C’era mio nonno, che purtroppo non ho mai conosciuto, che amava curare la propria immagine e ironizzava spesso sul fatto che tutte le ragazze facevano la coda per guardarlo.

Ecco, l’altra sera una ragazza si allontana da alcuni fumatori dicendo “vado dove c’è $io” e ribatto “beh, giustamente, vuoi stare vicino al più bello di tutti”.

Qualcuno potrebbe pensare, magari, che stessi flirtando, ma onestamente mi trovo molto d’accordo con questa massima:

E, infatti, ero solo amichevole e volevo scherzare un po’, anche prendendola per il naso dato che mi diede involontariamente dell’obeso, vi racconterò più avanti.

Se avessi voluto provarci avrei avuto mille paranoie, sulla sbruffonaggine eccessiva della battuta, sull’eventuale reazione, su ciò che avrebbe potuto pensare di me e di come una battuta sbagliata avrebbe rovinato completamente la sua percezione di me, iniziando a balbettare cose strane e senza senso.

Tra amici, invece, capita tranquillamente di fare una battuta che non fa ridere e si dimentica dopo 2 ore.

Quindi, boh… Se dovete provarci non fatevi paranoie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *