Archivi categoria: Vita vissuta

Sono una persona estremamente noiosa

Credo che la maggior parte dei miei problemi a socializzare siano dovuti a un fatto molto banale: sono una persona estremamente noiosa, almeno per quanto riguarda la vita normale. Magari se parlo di politica o di informatica riesco ancora ad avere una conversazione decente, ma non riuscirei mai ad intrattenere una conversazione seria di mezz’ore… Leggi tutto »

Once you go statale…

Mi deve arrivare un pacco, indirizzato a: $me C/O $posto $Via $Città e CAP Poi, lo scorso pomeriggio, mi chiama un numero sconosciuto. Menomale che rispondo, dato che solitamente evito per gli spam (seguo la politica del “se non aspetto telefonate o mi chiami due volte o mi scrivi”). “Pronto signorA (chi sa come mi… Leggi tutto »

Francesco Giuseppe sarebbe orgoglioso di me

Mi è apparso su Facebook questo articolo, con scritto che se ti ritrovi in almeno 4 su 7 la tua germanizzazione è ormai irreversibile. Il fatto è che, pur essendo milanese, mi trovo in 4.5/7. Infatti: Mangio la pizza turca. O meglio, l’equivalente italiano, la pizza degli egiziani, ma mi è capitato di mangiarla anche… Leggi tutto »

I Gran Visir dell’Area Cani

Allora, ho conosciuto nella mia vita due “visir dell’area cani”, ossia gente che viene da fuori, si appropria dell’area cani e pretende di averne diritti quasi feudali, entrambi due emeriti coglioni. Il primo, che ho già trattato qui e si è autoproclamato “proprietario dell’area cani”, era un bavoso di prima categoria, ci provava pure con gli… Leggi tutto »

Tutto mio nonno

C’era mio nonno, che purtroppo non ho mai conosciuto, che amava curare la propria immagine e ironizzava spesso sul fatto che tutte le ragazze facevano la coda per guardarlo. Ecco, l’altra sera una ragazza si allontana da alcuni fumatori dicendo “vado dove c’è $io” e ribatto “beh, giustamente, vuoi stare vicino al più bello di… Leggi tutto »

In medio stat Sciking

Ecco, uno dei principali problemi delle chiusure delle scuole è, dal mio PoV, il fatto di non avere gente in situazioni paragonabili alla mia con cui confrontarmi. Per usare un termine che ho usato in una discussione reale, nella mia vita ho il “tavolo dei grandi”, ossia gente adulta, cresciuta e solitamente matura, con cui… Leggi tutto »

Poi dicono che i ricatti non funzionano

Un tizio, ironicamente, parla di “sterminio di massa organizzato dal governo svedese” e io gli ribatto proprio con “sterminio di massa” e un’emoji ammiccante. Poi, FB, decide bene che è un commento d’odio e mi banna tre giorni. Che è, un po’, come se uno scrivesse un post negazionista dell’Olocausto, uno gli menzionasse una frase… Leggi tutto »

Quando mia nonna mangiò un gatto

Oggi si ricorda il Giuramento di Pontida ed è bene ricordare le tradizioni lombarde, tipo quelle che racconto alle ragazze quando voglio allontanare. Ovvero mangiare i gatti. Per carità, i più famosi sono i vicentini, ma anche qua non si scherzava. Ecco, mia nonna, da adolescente (tra gli anni ’30 e ’40, suppongo prima della… Leggi tutto »

Cioè si sta ribaltando la situazione!

Portando giù il cane ho conosciuto una ragazza di quindici anni e ovviamente qualche simpaticone, constatata la mia ormai ben nota repulsione magnetica che causo nel gentil sesso, mi dice già “perché non ci provi con lei?”, al che ribatto “beh, ha 15 anni, 6 in meno di me…” ma subito dopo dico “che poi… Leggi tutto »